Skip to main content
  • 29 Febbraio 2024

    Alla povertà la gente crede quando vede che uno vive con sobrietà, che vive per gli altri, in atteggiamento di condivisione: se il mantello lo taglia a metà, come ha fatto San Martino, grande non perché ha reso il mantello ma perché ne ha dato una metà.

    Don Tonino Bello

  • 28 Febbraio 2024

    Maria, donna eucaristica, guarda ai popoli della terra lacerati dall'odio e divisi dagli interessi, ridesta in loro la nostalgia dell'unica mensa, così che, spenti i rumori di guerra, mangino insieme pani di giustizia, e finalmente i tuoi occhi di madre brillerano di gioia.

    Don Tonino Bello

  • 27 Febbraio 2024

    Purtroppo, in questo nostro mondo, dove cinquanta milioni di persone muoiono ogni anno per fame, il pane, da segno di comunione, si è trasformato in simbolo di scomunica, ed è divenuto il discrimine sul cui filo passa la logica della guerra.

    Don Tonino Bello

    Fondazione Amici di Maria

    La Fondazione realizza iniziative di assistenza sociale, di istruzione e di ausilio umanitario a soggetti bisognosi delle collettività italiani e straniere, in particolare all'infanzia abbandonata. Le elargizioni provenienti dai benefattori vengono utilizzate non solo nelle realizzazione della cosiddetta “adozione a distanza”, ma anche attraverso il sostegno diretto a progetti di sviluppo di varie iniziative nei Paesi poveri del “sud del mondo”.

    Appuntamenti

    Fondatore

    Venerabile Padre Simpliciano della Natività
    P. Simpliciano nacque l’11 maggio 1827 a Piano di Sorrento, località Cavone, nella masseria “Villa Massa”, dove i suoi genitori, Pasquale Mariano Esposito e Rosa Maria Aversa, vivevano come coloni. Fu battezzato lo stesso giorno nella Parrocchia di S. Maria del Lauro in Meta di Sorrento, col nome di Aniello Francesco Saverio.

    Le nostre Missioni

    Realizziamo iniziative di assistenza sociale, di istruzione e di ausilio umanitario nei confronti di soggetti bisognosi delle collettività italiana e straniera, con una particolare attenzione all'infanzia abbandonata.