• 19 gennaio 2021

    "Il sabato è stato fatto per l'uomo e non l'uomo per il sabato! Perciò il Figlio dell'uomo è signore anche del sabato".

    Vangelo di Marco 2,28

  • 18 gennaio 2021

    E nessuno versa vino nuovo in otri vecchi, altrimenti il vino spaccherà gli otri, e si perdono vino e otri. Ma vino nuovo in otri nuovi!".

    Vangelo di Marco 2,22

  • 17 gennaio 2021

    In quel tempo Giovanni stava con due dei suoi discepoli e, fissando lo sguardo su Gesù che passava, disse: "Ecco l'agnello di Dio!". E i suoi due discepoli, sentendolo parlare così, seguirono Gesù.

    Vangelo di Giovanni 1, 35

  • 16 gennaio 2021

    Gesù disse loro: «Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati; io non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori».

    Vangelo di Marco 2, 17

  • 15 gennaio 2021

    Che cosa è più facile: dire al paralitico "Ti sono perdonati i peccati", oppure dire "Àlzati, prendi la tua barella e cammina"?

    Vangelo di Marco 2,9

  • 14 gennaio 2021

    Ne ebbe compassione, tese la mano, lo toccò e gli disse: «Lo voglio, sii purificato!».

    Vangelo di Marco 1,41

  • 13 gennaio 2021

    Al mattino presto si alzò quando ancora era buio e, uscito, si ritirò in un luogo deserto, e là pregava.

    Vangelo di Marco 1, 35

  • 12 gennaio 2021

    E Gesù gli ordinò severamente: «Taci! Esci da lui!». E lo spirito impuro, straziandolo e gridando forte, uscì da lui.

    Vangelo di Marco 1,25-26

  • 11 gennaio 2021

    Gesù disse loro: «Venite dietro a me, vi farò diventare pescatori di uomini».

    Vangelo di Marco 1.17

  • 10 gennaio 2021

    E venne una voce dal cielo: «Tu sei il Figlio mio, l'amato: in te ho posto il mio compiacimento».

    Vangelo di Marco 1,11

Santo Natale 2020

“Lo avvolse in fasce e lo mise a dormire nella mangiatoia di una stalla…(Lc.2,7)

Sostiamo in silenzio dinanzi al Mistero dell’incarnazione: Gesù è avvolto in fasce e riposa in una mangiatoia; Maria, teneramente china su di Lui, lo contempla beata; Giuseppe estatico veglia sulla Madre e il suo Bambino.

Ecco, il Santo Natale è vicino…  Pur vivendo un tempo segnato da incertezza, precarietà, confusione, smarrimento, sofferenza, dobbiamo lasciare più spazio alla speranza, alla fiducia.  Siamo in autunno inoltrato e, ormai, gli alberi hanno lasciato cadere le loro foglie. Se da una parte proviamo tristezza nell’osservare i tappeti di foglie morte e i rami nudi, dall’altra sappiamo che, passato l’inverno, tornerà la primavera e nuovi germogli spunteranno ad annunciare una nuova stagione di frutti! 

Andiamo, dunque, incontro al Signore della vita, Gesù, che è già venuto ed ha cambiato la nostra storia e che tornerà per donarci “cieli e terra nuova”! 

Buon Natale e Sereno Anno 2021! 

Madre Amabile Galatà, sfsc 

Fondazione Amici di Maria

La Fondazione realizza iniziative di assistenza sociale, di istruzione e di ausilio umanitario a soggetti bisognosi delle collettività italiani e straniere, in particolare all'infanzia abbandonata. Le elargizioni provenienti dai benefattori vengono utilizzate non solo nelle realizzazione della cosiddetta “adozione a distanza”, ma anche attraverso il sostegno diretto a progetti di sviluppo di varie iniziative nei Paesi poveri del “sud del mondo”.

Articoli

  • Novena di Natale

    La Novena di Natale si tratta di una celebrazione tipica del periodo natalizio che inizia nove giorni, simboleggiano i 9 mesi che Gesù ha trascorso nel ventre di Maria, prima dell’arrivo del...
  • Avvento 2020

    L'avvento è il tempo liturgico che precede e prepara il Natale: nei riti cristiani occidentali segna l'inizio del nuovo anno liturgico. La parola Avvento deriva dal latino adventus e significa...

Fondatore

Venerabile Padre Simpliciano della Natività
P. Simpliciano nacque l’11 maggio 1827 a Piano di Sorrento, località Cavone, nella masseria “Villa Massa”, dove i suoi genitori, Pasquale Mariano Esposito e Rosa Maria Aversa, vivevano come coloni. Fu battezzato lo stesso giorno nella Parrocchia di S. Maria del Lauro in Meta di Sorrento, col nome di Aniello Francesco Saverio.

Dove siamo

Casa Madre - Istituto Santa Caterina

Piazza S. Francesco, 4, 81043 Capua (CE)
0823 961063
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Istituto "Sacro Cuore" - Curia Generalizia

Via di Torre Rossa, 94, 00165 Roma (RM)
06 6621506
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Casa Madre - Istituto Santa Caterina

Piazza S. Francesco, 4, 81043 Capua (CE)
0823 961063
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Istituto "Sacro Cuore" - Curia Generalizia

Via di Torre Rossa, 94, 00165 Roma (RM)
06 6621506
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le nostre Missioni

Realizziamo iniziative di assistenza sociale, di istruzione e di ausilio umanitario nei confronti di soggetti bisognosi delle collettività italiana e straniera, con una particolare attenzione all'infanzia abbandonata.

Congregazione Suore Francescane dei Sacri Cuori

Piazza S. Francesco, 4,
81043 Capua (CE)
0823 961063
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.